Le calze: sfatiamo un mito, sì ai collant!

 

Primpy si trasforma in befana e vi porta calze ricche di stile. 

The hangover fashion edition: siamo ai primi di gennaio e dopo serate di eccessi, balli sfrenati e cene seguite da troppi drink l’unico outfit che riuscite a mettere insieme è composto da vestiti scelti completamente a caso? Non offendetevi se le battute sulla befana si sprecheranno. Primpy è qui per evitare tutto ciò.

 

Dalla befana dovete copiare solo una cosa: le calze! 

 

Durante le feste avete sfoggiato abitini e mini gonne: non abbandonate le buone abitudini. Anche se le fashioniste più audaci sfidano i mesi più freddi con le gambe nude sappiamo bene che noi non possiamo riuscirci. Primpy ha la soluzione: i collant fantasia. 

 

 

DON’T

 

No all’esagerazione!

I negozi sono davvero pieni di proposte ma questo non vuol dire che tutte le fantasie vadano bene. Per esempio disegni troppo grandi tendono a deformarsi una volta indossati e rischiano di far sembrare le vostre gambe molto più grosse di quello che sono; stessa cosa vale per le calze troppo spesse. Attenzione anche al pizzo o all’effetto giarrettiera, è ridondante e, diciamolo, a volte volgare.  Al contrario le faccine di animaletti sono troppo infantili. Non so se c’è bisogno di dirlo ma Primpy comunque preferisce prevenire: assolutamente no al color carne! 

Troppo romanticismo

Se il motivo delle calze è già abbastanza evidente non accostatelo ad altre texture appariscenti come stampe floreali, broccato o pizzo. Evitate uno stile troppo romantico che renderebbe il look lezioso e stucchevole. Non indossate quindi abiti lunghi in chiffon o con balze e rouches abbinati a décolleté Mary Jane e gioielli ricchi di pietre. 

 

calze, fashion, inspiration, Bella Hadid, leather jacket, giacca di pelle, come vestirsi, natale, befana, stile, fashion,

 

DO

 

Go micro!

I collant più cool sono neri, velati e con motivi a contrasto più scuri; oltre che a essere eleganti faranno anche risaltare le vostre gambe. L’ideale è puntare sulle micro fantasie geometriche come pois e righe fini, che renderanno la calza particolare senza esagerare.

Rock on

Ispiratevi alle calze a rete e al loro look punk e create il giusto mix tra lo stile rock e quello mod degli anni ’60, quando la calzamaglia colorata era un must. Visto che i collant sono i protagonisti non vanno nascosti! Metteteli in mostra con una minigonna, nera o grigia, dritta in stile 60s e addolcite il look con un maglioncino in mohair dai colori pastello, che renderà l’outfit più chic e femminile. Sì anche al mix con il tartan. Sottolineate il look biker con leather jacket e anfibi neri. L’accessorio che fa la differenza? Il basco in pelle con visiera.

 

CREDITI

Collant: Golden Point.

Don’t: abito For Love and Lemons, borsa Zara, scarpe Tory Burch, collana Lele Sadoughi.

Do: maglione Ulla Johnson, gonna Philosophy di Lorenzo Serafini, giacca Acne Studios, stivali Dr. Martens, capello Zara.

 

Primpied by Alexandra Amico