My Happiness Bucket List

 

Se la felicità è il cammino… Primpy vi porge tre step (completi di outfit)!

2018. Ormai l’anno è nuovo. Tempo di riflessioni, bilanci e originalissimi propositi alla “lunedì prossimo”.

Vorrei vorrei: essere più generosa, ma anche imparare a dire no… essere più ambiziosa, meno dispersiva, più spavalda, più magra…. La solita solfa.

Pablo Neruda diceva: “Eppure piccola porta della speranza, nuovo giorno dell’anno, sebbene tu sia uguale agli altri come i pani a ogni altro pane, ci prepariamo a viverti in altro modo, ci prepariamo a mangiare, a fiorire, a sperare.

 

E voi, non sentite quel filo di aspettativa? Quell’eccitazione che è propria della novità?

 

Perché di due cose noi di Primpy siamo persuasi. Che il treno passi (almeno) due volte. E che l’abito faccia (eccome!) il monaco. 

Quindi sbarazziamoci insieme di questa autocommiserazione (tanto si, il volume del girovita è più legato al pandoro che alle “ossa grandi”!) e diamo il benvenuto ad attese, buoni auspici… possibilità. 

Qui di seguito il nostro tricalogo della felicità. E attenzione agli outfit! Non solo vi faranno iniziare il 2018 senza rimpianti per la faraona ripiena o per la cotenna del cotechino, ma anche con la convinzione (sia pure naif) che avete ancora tutto da giocarvi.

 

Do your best, forget the rest!

Da quando è iniziato l’anno avete già pulito casa più volte, rinnovato l’iscrizione in palestra, prenotato la settimana bianca (dell’anno prossimo) e “schedulato” gli impegni fino a carnevale? Forse avreste smaltito istantaneamente anche l’intero Christmas pudding (Vegan) se solo vi foste sedute a mangiarlo! Care mie, quella col tempo è una battaglia persa, non possiamo né riavvolgere il nastro né distendere la vostra ruga in mezzo alla fronte, permetteteci però di rendervi le più stilose manager, mamme, mogli (e quant’altro vi descriva). Basteranno un paio di Pantaloni a Sigaretta, una camicetta (tinta unita) e le vostre sneakers (ton sur ton). Seriamente chic in meno di 5 minuti. Quanto vi basta per aggiungere un bel bagno caldo al vostro Google Calendar!

bucket 1

Prove them wrong!

Siete ancora lì che tentennate (per l’ennesimo gennaio) tra la dieta “A zona”, la Dukan e la “Carb Lover’s” più colpevoli che mai? Al diavolo le feste e gli amici cuochi gourmet, lo sappiamo che persino vostra nonna è più mattiniera di voi e prende meno ascensori. Vorrete almeno darci atto che piacerebbe anche a voi tirare qualche riga sulla famosa “Bucket list”, togliere qualche biglietto dal Barattolo dei desideri o meglio dire sassolino dalla scarpa!? Fategliela vedere ai vostri detrattori (e a vostra nonna!) che questo è il vostro anno! Iniziate indossando un magnifico Sweather Dress. Geometrico, Asimmetrico, Colorato, Scollacciato, Lungo (mi raccomando) fin sopra il ginocchio e abbinatelo a degli Stivali Cuissard. Il dado è tratto: niente pelle nuda in vista, né sguardi di disapprovazione. Finalmente libere di cavalcare l’onda dell’entusiasmo e del successo… o era forse questo che vi spaventava?

bucket 2

What goes around comes around

In ultimo ecco a voi il Karma, Il cerchio della vita. Dissemina il mondo di buone azioni, sii l’energia che vuoi attrarre (perché tutto torna!). Frasi fatte trite e ritrite? O forse non abbastanza, visto che da quando siete tornate dalle vacanze non fate altro che sparare fumo dalle orecchie, maledicendo voi e chiunque sia a tiro della vostra mala sorte. Sarà forse colpa del vicino di scrivania se il maestro di snowboard non vi ha ancora chiamato? O se le prossime ferie sono tra mesi? Avevamo detto niente vittimismi …. nessuna traccia del bellimbusto… tuttavia sapete ormai che abbiamo sempre il nostro asso nella manica. Indizio? Inizia per C. C come cappello, cappotto, cappuccio, cappa, culottes, C come colore. Banditi per un giorno grigio topo, talpa e nero! Potrete uscire solo di bianco vestite (o giallo, verde, azzurro!). Rose tra le rose, ciliegine sulla torta, raggi di sole in un giorno di pioggia, scegliete voi come declinare il vostro look. Unico vincolo prokarma? Lieve increspatura delle labbra in segno di compiacimento.

buket 3

Do you dare girls? Audentes fortuna iuvat!

 

 

Primpied by Anna Lavatelli